• Esame Citologico Urine

Esame Citologico Urine

Si devono raccogliere le urine in un contenitore, disponibile presso il nostro laboratorio, da 45 ml contenente 5 ml di etanolo denaturato.

Se possibile evitare di raccogliere le urine del primo mattino: i campioni raccolti con il primo getto di urina hanno una marcata degenerazione degli elementi. Si consiglia, pertanto, di raccogliere il materiale ottenuto dalla seconda minzione, dopo un’attività fisica che faciliti l’esfoliazione cellulare. Bisogna bere un bicchiere d’acqua ogni mezz’ora per un’ora e mezza all’incirca e, dopo avere lavato i genitali, si può raccogliere l’urina (eliminando il primo getto e riempiendo fino al segno “45” del contenitore).

Per una valutazione citologica più accurata è indicato di eseguire l’esame su campioni raccolti in 3 giorni successivi. Non bisogna assolutamente utilizzare le urine delle 24 ore. Far pervenire il campione delle urine raccolte in un massimo di 2 ore al laboratorio.

Pap Test

Per quel che concerne le donne in età fertile, il prelievo deve essere fatto tra il 10° e il 23° giorno del ciclo mestruale (l’eventuale presenza di sangue e di materiale endometriale potrebbero dare problemi nell’interpretazione dei risultati).

Astenersi da rapporti sessuali per almeno 2 giorni. Non debbono essere stati utilizzati diaframmi o sostanze medicamentose nei precedenti 5 giorni. Bisogna che siano passati almeno 5 giorni da una visita ginecologica (eventuali esplorazioni endovaginali devono essere eseguite dopo il prelievo).
Di norma nelle donne in stato di gravidanza il prelievo eso-endocervicale non comporta controindicazioni.

LAB. ANALISI CROCE AZZURRA SRL
Viale della Vittoria 56/E
60035 JESI (AN)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: 0731 – 59780
P. Iva : 02075400420

Privacy Policy
Cookie Policy